Programmatore alla Digital Game Bros Accademy a Milano?

Forty9669
Messaggi: 4
Iscritto il: 08 nov 2016, 10:38
Nome: Stefano
Cognome: Quaranta

Programmatore alla Digital Game Bros Accademy a Milano?

Messaggioda Forty9669 » 08 nov 2016, 10:48

Ciao a tutti come ho detto nella mia presentazione nella mia vita mi piacerebbe lavorare in un'azienda di sviluppo di videogiochi come programmatore. In merito a ciò ho notato che a Milano esiste un'accademia chiamata Digital Game Bros Accademy

http://www.dbgameacademy.it/?page_id=669

Questo è il link dell'Accademia che spiega il suo corso di Game programmer che è quello che interessa a me, vorrei sapere se qualcuno ci è andato e come si è trovato, e se veramente permette dopo un anno, se sei molto bravo, di trovare lavoro in una azienda di sviluppo di videogiochi. Grazie in anticipo a tutti !! :D

Tiziano Lena
Messaggi: 142
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:41
Nome: Tiziano
Cognome: Lena

Re: Programmatore alla Digital Game Bros Accademy a Milano?

Messaggioda Tiziano Lena » 11 nov 2016, 10:06

Ciao,
personalmente non ho frequentato questa accademia, né la conoscevo.
Ma ho visto, sul link che hai passato, che ci sono delle persone che hanno messo il loro nome e cognome come testimonial. Io proverei a conttarli via linked-in, oppure altri mezzi e farci una chiacchierata. Magari contatta l'accademia per farti dare i nominativi dei docenti per poter leggere il loro CV, contattarli e parlare anche con loro.
Se sei veramente volenteroso e ti impegni in un anno puoi anche trovare un lavoro (o crearti un tuo gruppo indie e fare qualcosa) il problema è che il mondo della programmazione di VG è articolato e in un anno si può giusto dare una infarinatura (secondo me). Sta a te anche capire se hai voglia e/o capacità di specializzarti e in che misura vuoi partecipare alla realizzazione di giochi. Poi siamo tutti diversi eh, se sei Einstein magari programmi motori fisici fra 6 mesi però le cose da sapere sono comunque tante e sono molto importanti le basi logico/matematiche da cui parti.
Comunque, in bocca al lupo.

p.s.
domanda: visto che un accademia del genere credo costi una cifra non indifferente, non hai provato l'approccio : "scarico tutto lo scaricabile al mondo e studio" o "mi prendo un elenco di 10 libri e me li leggo fino a saperli a memoria"?

Forty9669
Messaggi: 4
Iscritto il: 08 nov 2016, 10:38
Nome: Stefano
Cognome: Quaranta

Re: Programmatore alla Digital Game Bros Accademy a Milano?

Messaggioda Forty9669 » 11 nov 2016, 10:40

Tiziano Lena ha scritto:Ciao,
personalmente non ho frequentato questa accademia, né la conoscevo.
Ma ho visto, sul link che hai passato, che ci sono delle persone che hanno messo il loro nome e cognome come testimonial. Io proverei a conttarli via linked-in, oppure altri mezzi e farci una chiacchierata. Magari contatta l'accademia per farti dare i nominativi dei docenti per poter leggere il loro CV, contattarli e parlare anche con loro.
Se sei veramente volenteroso e ti impegni in un anno puoi anche trovare un lavoro (o crearti un tuo gruppo indie e fare qualcosa) il problema è che il mondo della programmazione di VG è articolato e in un anno si può giusto dare una infarinatura (secondo me). Sta a te anche capire se hai voglia e/o capacità di specializzarti e in che misura vuoi partecipare alla realizzazione di giochi. Poi siamo tutti diversi eh, se sei Einstein magari programmi motori fisici fra 6 mesi però le cose da sapere sono comunque tante e sono molto importanti le basi logico/matematiche da cui parti.
Comunque, in bocca al lupo.

p.s.
domanda: visto che un accademia del genere credo costi una cifra non indifferente, non hai provato l'approccio : "scarico tutto lo scaricabile al mondo e studio" o "mi prendo un elenco di 10 libri e me li leggo fino a saperli a memoria"?


Grazie per aver risposto ora forse provo a contattare qualcuno che ha lasciato nome e cognome, comunque con questa aspirazione ho futuro lo stesso in Italia o sono obbligato ad andare all'estero per lavorare ?

Tiziano Lena
Messaggi: 142
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:41
Nome: Tiziano
Cognome: Lena

Re: Programmatore alla Digital Game Bros Accademy a Milano?

Messaggioda Tiziano Lena » 12 nov 2016, 09:16

Forty9669 ha scritto:Grazie per aver risposto ora forse provo a contattare qualcuno che ha lasciato nome e cognome, comunque con questa aspirazione ho futuro lo stesso in Italia o sono obbligato ad andare all'estero per lavorare ?


Domanda semplice ma con una risposta che non lo è per niente ed è alla fin fine molto personale.
Spero qualcun altro voglia aggiungere la sua comunque provo a rispondere io.
Credo che, anche se non sono molto aggiornato, ci siano poche realtà che in Italia possano aspirare a fare giochi di un certo calibro.
Spesso per mancanza investimenti, e forse anche per mancanza di un know-how (che viene, spesso, da una lunga esperienza nel campo).
Detto questo, credo esistano comunque delle finestre di opportunità in base alle tue competenze. Per citare una ditta a caso, tanto per capire, se tu volessi fare il gameplay programmer alla Milestone, vista la grande richiesta, il tuo CV dovrebbe spiccare rispetto a qualche centinaio. All'estero c'e' molta più richiesta e quindi, a parita di CV, avresti molte più possibilità. Poi dipende dalle tue aspirazioni a lungo termine.
Vuoi fare il "rendering/engine programmer"? Allora forse conviene andare subito all'estero. Se ti piace l'aspetto di "gameplay programmer", allora specializzati in Unity, Unreal e una nicchia in Italia la potrai trovare con una probabilità maggiore. Desideri lavorare in una società strutturata con > 30 dipendenti? Preferisci fare un gioco in 3/4 persone quindi essere coinvolto anche su questioni di design, artistiche, manageriali? Vuoi rischiare in prima persona o essere dipendente?
Insomma... per farla breve, credo che tutto dipenda da cosa vuoi fare e l'entità della tua aspirazione.
Limitarti a stare in Italia chiude ovviamente delle strade, ma non per questo l'Italia non le avrà mai. La palla di vetro ovviamente non si ha ma una cosa consiglio. Prova. Programmare videogiochi professionalmente è meno divertente di quanto si pensi. E' un lavoro, quindi conviene quanto prima fare una prova, ponendosi obiettivi e raggiungendo un traguardo.

Forty9669
Messaggi: 4
Iscritto il: 08 nov 2016, 10:38
Nome: Stefano
Cognome: Quaranta

Re: Programmatore alla Digital Game Bros Accademy a Milano?

Messaggioda Forty9669 » 12 nov 2016, 09:55

Tiziano Lena ha scritto:
Forty9669 ha scritto:Grazie per aver risposto ora forse provo a contattare qualcuno che ha lasciato nome e cognome, comunque con questa aspirazione ho futuro lo stesso in Italia o sono obbligato ad andare all'estero per lavorare ?


Domanda semplice ma con una risposta che non lo è per niente ed è alla fin fine molto personale.
Spero qualcun altro voglia aggiungere la sua comunque provo a rispondere io.
Credo che, anche se non sono molto aggiornato, ci siano poche realtà che in Italia possano aspirare a fare giochi di un certo calibro.
Spesso per mancanza investimenti, e forse anche per mancanza di un know-how (che viene, spesso, da una lunga esperienza nel campo).
Detto questo, credo esistano comunque delle finestre di opportunità in base alle tue competenze. Per citare una ditta a caso, tanto per capire, se tu volessi fare il gameplay programmer alla Milestone, vista la grande richiesta, il tuo CV dovrebbe spiccare rispetto a qualche centinaio. All'estero c'e' molta più richiesta e quindi, a parita di CV, avresti molte più possibilità. Poi dipende dalle tue aspirazioni a lungo termine.
Vuoi fare il "rendering/engine programmer"? Allora forse conviene andare subito all'estero. Se ti piace l'aspetto di "gameplay programmer", allora specializzati in Unity, Unreal e una nicchia in Italia la potrai trovare con una probabilità maggiore. Desideri lavorare in una società strutturata con > 30 dipendenti? Preferisci fare un gioco in 3/4 persone quindi essere coinvolto anche su questioni di design, artistiche, manageriali? Vuoi rischiare in prima persona o essere dipendente?
Insomma... per farla breve, credo che tutto dipenda da cosa vuoi fare e l'entità della tua aspirazione.
Limitarti a stare in Italia chiude ovviamente delle strade, ma non per questo l'Italia non le avrà mai. La palla di vetro ovviamente non si ha ma una cosa consiglio. Prova. Programmare videogiochi professionalmente è meno divertente di quanto si pensi. E' un lavoro, quindi conviene quanto prima fare una prova, ponendosi obiettivi e raggiungendo un traguardo.


Ho capito grazie per l'aiuto, beh a me piacerebbe lavorare alla Ubisoft nello sviluppo di videogiochi tripla A come la serie di Assassin's creed, Far cry ecc... Mi piacerebbe essere fra i Game programmer di Far cry primal per farti capire. So che è una ambizione grande però la vita è una sola e un'ambizione bisognerà pur averla. Per arrivare a questo traguardo esattamente cosa dovrei fare dopo aver preso il diploma di quinta superiore ?

Tiziano Lena
Messaggi: 142
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:41
Nome: Tiziano
Cognome: Lena

Re: Programmatore alla Digital Game Bros Accademy a Milano?

Messaggioda Tiziano Lena » 17 nov 2016, 23:13

Ciao,
hai citato un gioco come Far Cry. Quel gioco ha sempre avuto ottimi tool che sono stati resi disponibili a chiunque volesse realizzare Mod.
Un modo di arrivare all'obiettivo che ti sei prefissato, potrebbe essere quindi di imparare molto bene a 'scriptare' gli engine e a "stupire con effetti speciali" le folte comunità che orbitano attorno a questi programmi. Questo potrebbe, unito con un ottima conoscenza dell'inglese, capacità comunicative e fortuna, portarti a lavorare dove desideri. Chiaramente ci sono migliaia di persone quindi non è un percorso facile e bisogna tenere duro.


Torna a “Domande Generali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti