Ciao a tutti!

Nuovo? Presentati alla comunità di GPI!
Flavio Calva
Messaggi: 28
Iscritto il: 01 gen 2016, 13:34
Nome: Flavio
Cognome: Calva
Contatta:

Ciao a tutti!

Messaggioda Flavio Calva » 24 mag 2017, 18:52

Ciao a tutti!

Mi chiamo Flavio Calva, sono un programmatore (principalmente Python). Sviluppo applicazioni e giochi usando Panda3D. Tempo fa ho rilasciato il mio primo gioco, un puzzle game. Ora sono alle prese con un gioco di guida, basato su Panda3D e Bullet. Il gioco è open source, trovate qui il repository. Ho frequentato un po' di comunità italiane ai tempi, poi ho avuto meno occasioni per essere presente, ora spero di frequentare Gameprog con costanza! :)

A presto!

alexwbc
Messaggi: 71
Iscritto il: 17 nov 2015, 15:10
Contatta:

Re: Ciao a tutti!

Messaggioda alexwbc » 29 mag 2017, 22:45

A giudicare dal video il titolo mi sembra abbastanza solido; il fatto che lo rilasciate come FOSS è una piacevole sorpresa se considerate che la madia di questi giochi sono a livello di SuperTux.
Sulla pagina ufficiale vedo citati; Panda 3D, Blender, The Gimp, Python and Bullet... dalla cosa traspare una passione per l'open source non differente, l'unica critica che mi permetto è nelle preferenze un pò datate. Il FOSS (grazie anche all'interesse che sta orbitando attorno a Linux) ultimamente sta alzando l'asticella non di poco... tralasciando l'intoccabile Blender vorrei provare a suggerivi alcune di queste alternative.

In luogo del solito Gimp (che solitamente si usa in congiunzione con Inkscape) vi consiglio di esplorare Krita: tra la miriade di feature c'è degno di nota
il Warp around tool che serve per disegnare texture seamless direttamente da paint (lo ha anche Blender, ma con Krita ci sono pennelli migliori e più performanti)
Tangent Painting che serve per fare delle normal map e flow map (usate per animare "texture che scorrono" come il flusso di liquidi). Ovviamente sono dedicate a texture "cartonose" perchè per mappe realisitiche si usa sempre Blender.
Inoltre Krita supporta i livelli vettoriali (quindi niente zigzagare tra Gimp/Inkscape) ed editing non distruttivo sui livelli (per applicare effetti e filtri come con Photoshop)
Al "pack dei grandi del FOSS" si anche aggiunto OpenToonz, che è interessante per due ragioni: 1) il team di sviluppo è di origine italiana 2) Studio Ghibli (oscar per il film d'animazione La città incantata.

Infine c'è... Godot.
Di Godot (licenza MIT: usa come ti pare) potrei stare scriverne per ore visto che è l'engine-editor che sto usando in questo momento; basti sapere che sta facendo parlare molto di se in giro. Il nuovo render che verrà alla luce con Godot 3 pare sia davvero a livello AAA ( ref ) usa GDScript che è molto ispirato a Python ma puoi integrare anche altri linguaggi (Python stesso)

Flavio Calva
Messaggi: 28
Iscritto il: 01 gen 2016, 13:34
Nome: Flavio
Cognome: Calva
Contatta:

Re: Ciao a tutti!

Messaggioda Flavio Calva » 30 mag 2017, 19:11

alexwbc ha scritto:A giudicare dal video il titolo mi sembra abbastanza solido; il fatto che lo rilasciate come FOSS è una piacevole sorpresa se considerate che la madia di questi giochi sono a livello di SuperTux.


Grazie mille!!! :D

alexwbc ha scritto:Sulla pagina ufficiale vedo citati; Panda 3D, Blender, The Gimp, Python and Bullet... dalla cosa traspare una passione per l'open source non differente, l'unica critica che mi permetto è nelle preferenze un pò datate. Il FOSS (grazie anche all'interesse che sta orbitando attorno a Linux) ultimamente sta alzando l'asticella non di poco... tralasciando l'intoccabile Blender vorrei provare a suggerivi alcune di queste alternative.

In luogo del solito Gimp (che solitamente si usa in congiunzione con Inkscape) vi consiglio di esplorare Krita: tra la miriade di feature c'è degno di nota
il Warp around tool che serve per disegnare texture seamless direttamente da paint (lo ha anche Blender, ma con Krita ci sono pennelli migliori e più performanti)
Tangent Painting che serve per fare delle normal map e flow map (usate per animare "texture che scorrono" come il flusso di liquidi). Ovviamente sono dedicate a texture "cartonose" perchè per mappe realisitiche si usa sempre Blender.
Inoltre Krita supporta i livelli vettoriali (quindi niente zigzagare tra Gimp/Inkscape) ed editing non distruttivo sui livelli (per applicare effetti e filtri come con Photoshop)
Al "pack dei grandi del FOSS" si anche aggiunto OpenToonz, che è interessante per due ragioni: 1) il team di sviluppo è di origine italiana 2) Studio Ghibli (oscar per il film d'animazione La città incantata.


Grazie mille per i consigli! In effetti non seguivo Krita da un po', devo dire che ne ha fatti di passi in avanti! Giro la segnalazione al grafico. ;)

alexwbc ha scritto:Infine c'è... Godot.
Di Godot (licenza MIT: usa come ti pare) potrei stare scriverne per ore visto che è l'engine-editor che sto usando in questo momento; basti sapere che sta facendo parlare molto di se in giro. Il nuovo render che verrà alla luce con Godot 3 pare sia davvero a livello AAA ( ref ) usa GDScript che è molto ispirato a Python ma puoi integrare anche altri linguaggi (Python stesso)


Sì, Godot sembra estremamente interessante, finora non l'ho mai preso in seria considerazione perché il mio gioco attuale è 3D, e Godot non era ancora maturo in questo campo. Inoltre, vediamo come evolve il supporto per i vari linguaggi: un supporto ufficiale per Python sarebbe il massimo. :) Comunque sarebbe la mia prima scelta per diversi tipi di progetto (mentre su altri continuerei a preferire Panda3D), su questo non c'è dubbio. ;)


Torna a “Presentazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti